Bivacco Val Loga

(ex Cecchini) – ALPI LEPONTINE

Bivacco Val Loga inverno 2010/2011

Il bivacco Cecchini è stato installato in Val Loga, a 2 740 m, nel 1978; dotato di nove posti letto e di attrezzatura di prima necessità, è stato trasportato in quota con elicottero ed inaugurato il 10 agosto 1978, con l’intervento di Riccardo Cassin e di altri alpinisti di fama.
Nel 2009 la sezione, grazie all’impegno dei Soci e ai contributi di enti e privati locali, ha provveduto al rifacimento del bivacco sostituendo la preesistente struttura di lamiera con un prefabbricato in legno a carden.
In questa occasione si è deciso di cambiare il nome in bivacco Val Loga.

SCHEDA DEL BIVACCO
NOME Bivacco Val Loga
LOCALITA’ Alta Val Loga
DOTAZIONE 9 posti letto con coperte, cucina con bombola del gas, cassetta di pronto soccorso
ACQUA A pochi metri dal bivacco, nella valletta a SW
ILLUMINAZIONE Con pannelli fotovoltaici
PERIODO DI APERTURA In permanenza. No gestore.
VIE D’ACCESSO da Montespluga per la Val Loga
da Stuetta per la Valle Schisarolo
È un punto d’appoggio per il Trekking della Vallespluga
Bibliografia di riferimento:
GUIDA DEI MONTI D’ITALIA – Mesolcina Spluga di A. Gogna, A. Recalcati – Club Alpino Italiano, Touring Club Italiano.

 

Segnalazione interventi.